I servizi cloud più attuali del momento

I servizi cloud più attuali del momento

I servizi cloud, offrono uno storage online, ovvero un server disponibile a memorizzare tutti i tipi di file che qualsiasi persona potrebbe caricare al suo interno.

Il loro compito è quello di permettere all’utente che ne giova l’utilizzo, di poter salvare i suoi documenti in modo da non occupare lo spazio che dispone la memoria interna del suo dispositivo e poter accedere, visualizzarli ed eventualmente modificarli/eliminarli da qualsiasi dispositivo che ne ha l’accesso.

Ovviamente essendo un servizio offerto da un’azienda, dispone di un pagamento mensile o annuale una volta sorpassato il limite massimo di archiviazione.

Google Drive

Cos’è Google Drive?

Google Drive è il migliore tra i servizi cloud.

Per essere un servizio parzialmente gratuito è fatto molto bene, si integra perfettamente con il browser utilizzando l’apposita estensione e svolge correttamente la sua funzione.

Offre a chiunque di poter caricare qualsiasi file o cartella al suo interno senza dover salvare i file direttamente sul computer.

Vi sarete chiesti infatti se ci fosse un limite massimo di archiviazione gratuito entro il quale, se superato, sarete costretti effettuare un abbonamento per poter richiedere più spazio.

Purtroppo è proprio così, superati i 15gb di caricamento, lo spazio di archiviazione esaurisce.

È possibile ampliare lo spazio da 100 gb fino a 30 TB, attraverso la sottoscrizione di un abbonamento mensile a partire da 1,99 euro al mese per i 100 GB.

Nonostante ciò non toglie che si tratta del miglior servizio di archiviazione attualmente esistente, infatti il 13 maggio 2013, Google ha annunciato l’unificazione dello spazio di archiviazione gratuito tra Gmail, Google Drive, Google Foto e Google+.

La peculiarità dell’applicazione è di risiedere sul server Google e di essere lanciata da remoto, non richiedendo l’installazione di alcun software sul computer locale.

Diversamente da altri applicativi che lavorano da remoto, nemmeno i dati sono salvati in locale.

Questo consente di condividere i file con altri utenti invitati con diversi livelli di privilegio (sola lettura, accesso in scrittura ad alcune parti o a tutto il documento) e di utilizzare i file da qualunque computer tramite cui ci si colleghi alla casella di posta.

Infine Google Drive essendo posseduto da Google, salva automaticamente ogni lavoro effettuato dagli utenti su qualsiasi piattaforma Google (Google Documenti, Google Presentazioni, ecc…).

Google Drive for Work è una versione premium di Google Apps for Work presentata alla conferenza di Google il 25 giugno 2014 e resa disponibile immediatamente.

Il servizio offre spazio di memorizzazione illimitato, reportistica di controllo file avanzata e servizi di eDiscovery.

https://www.google.it/drive/apps.html

iCloud Drive

Sviluppato da Apple, iCloud permette di archiviare qualsiasi tipo di file ad ogni utente avente sistemi operativi IOS, macOS e Windows.

È anche disponibile un’applicazione online su iCloud.com.

Peculiarità:

iCloud ti permette di:

  • Mantenere file e cartelle aggiornati su tutti i tuoi dispositivi.
  • Creare nuovi file e nuove cartelle dalle app abilitate per iCloud.
  • Lavorare sullo stesso file usando più app.
  • Accedere ai file della Scrivania e della cartella Documenti del Mac da qualsiasi dispositivo con cui usi iCloud Drive.
  • Condividere file con chi vuoi.

Quando si imposta iCloud, si ottiene automaticamente 5 GB di spazio di archiviazione, che si possono usare per Backup iCloud, iCloud Drive, Foto di iCloud, iCloud Mail e per le informazioni delle app che usano iCloud.

Se servisse ulteriore spazio di archiviazione su iCloud, si può acquistare a partire da 50 GB per $ 0,99 (USD) al mese.

Se si ha scelto un piano da 200 GB o 2 TB, si può condividere lo spazio di archiviazione di iCloud con la famiglia, senza condividere i file.

Considerazioni:

Andando a visualizzare le impostazioni di caricamento su iCloud, tramite iphone, si potrà decidere tutte le applicazioni che avranno il permesso di caricare in modo completamente automatico.

Condividere file, visualizzare file e modificarne il loro contenuto sono tutte azioni che si possono fare comodamente accedendo al servizio online o tramite app.

Suggerisco l’utilizzo di questo sistema di archiviazione file, soprattutto per BackUp di Iphone o Mac in modo da non occupare spazio superfluo direttamente sul vostro dispositivo.

https://www.icloud.com/

DropBox

Dropbox dispone di servizi cloud storage, sincronizzazione automatica dei file, cloud personale e software client.

Come altri servizi cloud di hosting personale, permette di caricare e organizzare qualsiasi tipo di file tenendo salvato online tutto quanto, quindi senza occupare nulla di memoria interna di un dispositivo.

Curiosità:

Dropbox utilizza un modello di business freemium, dove viene offerto un account gratuito con una capacità di 2 gb di base, estendibili, in vari modi, fino a 18 gb in totale.

I piani tariffari a pagamento permettono di aumentare lo spazio fino a 1TB e di guadagnarne altro invitando nuove persone a utilizzare il servizio.

Il servizio può essere usato anche via web, caricando e visualizzando i file tramite il browser, oppure tramite il driver locale che sincronizza automaticamente una cartella locale del file system con quella condivisa, notificando le sue attività all’utente.

L’interfaccia web consente il caricamento di file con dimensione massima pari a 300 MB ciascuno.

I link che utilizzano più di 20 GB/giorno per account di base (gratis) e 200 GB/giorno per account Pro e Business (a pagamento) vengono automaticamente sospesi.

https://www.dropbox.com/it/

Amazon Drive

Tutti i clienti Amazon senza un’iscrizione ad Amazon Prime ricevono 5 GB di spazio di archiviazione gratuito.

Lo spazio di archiviazione può essere utilizzato per archiviare foto, video o file su Amazon Photos o Amazon Drive. 

Carica, scarica, visualizza in anteprima e condividi file, inclusi video e foto.

Amazon Drive consente di gestire file e cartelle e di visualizzare in anteprima i documenti.

I clienti Amazon Prime ottengono uno spazio di archiviazione illimitato per foto o file e 5 gb gratuiti per i video.

Si possono salvare, organizzare, condividere e accedere a tutti i file da desktop, dispositivi mobili e tablet.

Piattaforme e dispositivi supportati:

  • Browser web
  • Applicazione desktop
  • Appi OS
  • App Android
  • Dispositivi Fire 

Se serve più spazio, Amazon Drive offre una vasta gamma di piani di archiviazione mensili e annuali.

Amazon Drive è un servizio di archiviazione cloud sicuro per i tipi di file più comuni.

https://www.amazon.it/b?ie=UTF8&node=12935595031

giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*