Raspberry Pi Zero il PC low cost da 5$

Raspberry Pi Zero il PC low cost da 5$

Dopo i grandi successi del Raspberry Pi A,B, è stato rilasciato qualche mese fa sul mercato il nuovo prodotto della fondazione che si chiama Raspberry Pi Zero.

Due sono i punti a favore di questo nuovo dispositivo; il primo riguarda le dimensioni, davvero ridotte che li permette di essere usato in tantissimi progetti IoT e la seconda il prezzo di soli 5$!

Ecco le caratteristiche del nuovo Raspberry Pi Zero:

 

  • A Broadcom BCM2835 application processor
  • 1GHz ARM11 core (40% faster than Raspberry Pi 1)
  • 512MB of LPDDR2 SDRAM
  • A micro-SD card slot
  • A mini-HDMI socket for 1080p60 video output
  • Micro-USB sockets for data and power
  • An unpopulated 40-pin GPIO header
  • Identical pinout to Model A+/B+/2B
  • An unpopulated composite video header
  • Our smallest ever form factor, at 65mm x 30mm x 5mm

A differenza di altri dispositivi, come ad esempio Arduino o Photon di particle, sul Raspberry Pi Zero è possibile installare un vero e proprio sistema operativo, con la possibilità di far girare Java, Apache, PHP etc…

Questo è davvero un passo avanti nella progettazione di sistemi IoT perché permette di utilizzare dispositivi più potenti e sopratutto tecnologie più di alto livello e non più lo standard C.

Il Raspberry Pi Zero ha anche però qualche aspetto negativo; non dispone di un’interfaccia di comunicazione built-in e pertanto è necessario l’acquisto di una scheda WiFi usb del costo di 5/10 Euro. L’altro aspetto negativo è che per potersi collegare alla TV, oppure semplicemente inserire una dispositivo USB è necessario l’utilizzo/acquisto di adattatori, come quelli riportati in figura, che costano indicativamente 4/5 Euro.

Il costo totale per utilizzare effettivamente il nostro Raspberry Pi Zero diventa sui 20 Euro, sempre meno di molti competitors, con la differenza di poter utilizzare un dispositivo con funzionalità avanzate.

Ecco un breve video:

 

Dove posso acquistarlo?

A causa dell’enorme quantità di richieste, il Raspberry Pi Zero è praticamente sold-out da un po’ di mesi. Alcuni utenti lo stanno rivendendo su Ebay a prezzi superiori rispetto a quelli dei negozi ufficiali.

I negozi online ufficiali per la vendita sono i seguenti:

ThePiHut

Element14

RS

Conclusioni

Il nuovo Raspberry Pi Zero è davvero un prodotto interessante perché permette di utilizzare framework/software che prima non erano utilizzabili, come ad esempio Java, PHP, Python, Apache etc… in una scheda per progetti di IoT, ovvero Internet of Things. Il secondo aspetto interessante è il prezzo, che sebbene non sia di 5$ per via delle ulteriori spese per renderlo funzionante, è comunque molto interessante. L’unico vero e proprio aspetto negativo riguarda la mancanza di una scheda WiFi non presente direttamente nella scheda e per un dispositivo come questo è davvero un’assenza importante, in quanto connetterlo ad Internet è quasi fondamentale. Comunque attraverso l’acquisto di una scheda WiFi USB, è possibile risolvere a tale mancanza.

long1

ismanettoneblog