Mettere in sicurezza la rete con il DD-WRT 9°Puntata

Mettere in sicurezza la rete con il DD-WRT 9°Puntata

In questa puntata vedremo alcune configurazioni per aumentare la sicurezza nella nostra rete locale, per evitare intrusioni. Innanzitutto, come prima cosa, impostiamo una password WPA2,  contente caratteri speciali, quali @£$%&, per aumentare il periodo di un eventuale attacco bruteforce. Per fare questa modifica andiamo in “Wireless”-“Wireless Security”.

Un’altra impostazione è quella di modificare la password di default del pannello di configurazione del nostro router. Per farlo, ci spostiamo in “Amministrazione”.

Nella sezione password del router, dovremo impostarne una forte, come quella per la WPA2.

Un’altra impostazione per aumentare la sicurezza è quella di effettuare un filtro dei Mac Address. Un indirizzo Mac Address è un codice esadecimale, composto da 12 cifre, che corrisponde un codice proprio della periferica. Ogni PC ne possiede uno e quindi è possibile far utilizzare la nostra rete solo da certe periferiche, proprio attraverso il loro Mac Address. Per farlo ci spostiamo in “Wireless”-“Filtro Mac”

L’ultima procedura, che risulta in realtà scomoda, è quella di disabilitare il DHCP. Questo servizio, permette di cedere in modo automatico i vari indirizzi di rete, ad ogni periferica che si connette alla rete. Facendo così un eventuale intruso nella rete, troverà più difficoltà ad ottenere l’accesso. Per fare quest’ultima modica, basta andare in Setup di Base e disabilitare questa procedura.

Ora la nostra rete avrà uno standard di sicurezza abbastanza elevato. In ogni caso, conviene modificare la password WPA2 ogni mese, oltre che disabilitare il WPS, come in visto nella sezione apposita di Backtrack.

Blogger