Ecco il nuovo Raspberry PI 3, ancora più potente

Ecco il nuovo Raspberry PI 3, ancora più potente

La scorsa settimana è stato lanciata sul mercato la terza versione del Raspberry PI, il famoso PC low-cost tanto amato dagli smanettoni di tutto il mondo.

IMG_4090

Ecco i nuovi componenti hardware del Raspberry PI 3:

  • A 1.2GHz 64-bit quad-core ARMv8 CPU
  • 802.11n Wireless LAN
  • Bluetooth 4.1
  • Bluetooth Low Energy (BLE)

La nuova versione del piccolo PC low-cost introduce un processore più potente e con un’architettura a 64 bit. Altre caratteristiche davvero importanti e molto desiderate dagli utenti sono le schede di connettività wireless già presenti nel dispositivo nativamente; infatti il Raspberry PI 3 dispone di una scheda WiFI e delle più recenti versioni del bluetooth, che permettono di potersi connettere ai tantissimi dispositivi IoT che si basano sul BLE.

Le caratteristiche del suo predecessore, sono sempre presenti:

  • 4 USB ports
  • 40 GPIO pins
  • Full HDMI port
  • Ethernet port
  • Combined 3.5mm audio jack and composite video
  • Camera interface (CSI)
  • Display interface (DSI)
  • Micro SD card slot (now push-pull rather than push-push)
  • VideoCore IV 3D graphics core

Nuovo aggiornamento prezzo aumentato? No. Infatti il Raspberry PI 3 ha lo stesso costo del suo predecessore, cioè 35 Euro. Tuttavia è doveroso sottolineare che il costo compendo la sola scheda e quindi è necessario aggiungere le spese di spedizione ed eventuali case/accessori opzionali, che tipicamente fanno lievitare il costo fino a 50 Euro. Tuttavia per chi vuole un piccolo web server per la casa, con funzionalità di media center, NAS etc…, il Raspberry PI 3 è sempre un ottima scelta.

ismanettoneblog