Anonimato in rete; so quello che scarichi !

Anonimato in rete; so quello che scarichi !

Se si pensa di essere soli davanti ad un monitor mentre si naviga nelle rete, ci si sbaglia di grosso.

Quando si utilizza di per se un programma per navigare, di default, esso lascia dei “cookies” , cioè dei file testo in cui sono presenti i siti visitati etc…., senza dimenticare che la cronologia spesso si cancella da sola solo dopo alcuni giorni. Forse questa problematica è la minore, visto che basta cancellare i file salvati durante la navigazione e il  gioco è fatto. Ma quando ci si connette ad internet si utilizza una linea telefonica e/o un router che fa da NAT  cioè “smista” il traffico proveniente dal WEB alla LAN. Però per far ciò per essere raggiunto il router rilascia un indirizzo ip, (es 94.xxx.xxx.xxx) cioè 4 serie di numeri che vanno da 0-255. Come detto precedentemente visto che per navigare su internet serve una linea telefonica, l’indirizzo ip seppur dinamico, è associato all’utenza e quindi è semplice poter risalire alla persona che naviga; in sostanza l’indirizzo ip è più o meno un indirizzo della vostra abitazione, che però può cambiare in base al tipo di connessione che si possiede. Perciò quando si scarica qualcosa dai vari canali p2p e/o emule è semplice per un ISP (tipo telecom, fastweb…..) risalire a chi è l’utente. Però grazie alla stessa rete possiamo diventare anonimi quando navighiamo. Uno dei metodi più semplice è quello di utilizzare un server proxy, cioè “dirottare” tutto il nostro traffico su un altro pc, in modo da far sembrare che il nostro pc in realtà si trovi dietro un altro router (ip pubblico). Uno dei programmi più famosi a riguardo è Tor o ci sono delle estensioni per Firefox/Chrome, che fanno più o meno il lavoro simile senza installare nessun programma. In ogni caso per accedere ad area riservata della rete, quali facebook, posta elettronica è sempre meglio accedere alla normale connessione di internet, per evitare che i vostri dati viaggino tra le varie proxy; però quest’ultimi sono utilissimi per essere anonimi sul web, mentre si scarica qualcosa da p2p o semplicemente si sta navigando nei vari siti.

Blogger